Doppietta Lebeau Courally mod. 103 cal. 12 anno 1929 per Augusto Righi di Bologna

Ritorna al Catalogo



€ 2.730,00

Veramente ottime le condizioni per questa bellissima doppietta bigrillo prodotta a Liegi dalla Auguste Lebeau Courally nell’anno 1929 (come da informazioni della casa madre) per Augusto Righi di Bologna. Canne a specchio da 74 cm con peso corrispondente di 1,380 kg e con brunitura originale. Acciaio Van’t Hor e strozzature che, come da numerazione, 18,4/18,3 corrispondono a canna cilindrica e, 18,4/18,2 a quattro stelle. Batterie HOLLAND & HOLLAND vere (7 perni), calcio in noce e zigrini ottimi. Peso totale 3,290 Kg, piega al tallone da 4,5 cm. Ponticello e chiavetta ripresi nella brunitura, meccanica ottima e versione con estrattori automatici. La Lebeau Courally fu fondata nel 1850 da Auguste Lebeau, come Lebeau, diventando da subito l’officina artigiana per eccellenza, fornitrice ufficiale anche delle case reali di Spagna, Italia e Russia. Nel 1896 la ditta fu rilevata da Ferdinad Courally diventando così la Lebeau-Courally. Ogni fucile che lascia le officine di casa Lebeau-Courally può giustamente definirsi “un pezzo unico di alta maestria armaiola”. In casa Lebeau-Courally il cliente è re ed ogni desiderio viene esaudito. Una vecchia pubblicità di Lebeau-Courally recitava: “l’officina in cui i sogni diventano realtà!”. Vero pezzo e ormai raro pezzo di Storia per Vero cacciatore o collezionista.