OFFERTA!

Fucile Mosin Nagant Mod. 1891 Finlandese Barrel “B” Cal. 7.62 x 54R matr. 41680

690,00

Per l'acquisto di questo Articolo Richiedi Informazioni

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo messaggio

    Disponibile

    Categoria:
    Descrizione

    Descrizione

    Anno 1942. Carabina “transizionale” tra il modello 1891 ed il futuro M.39. La storia racconta che allo scoppio della Guerra d’Inverno, la produzione del nuovo modello (M.39) era ancora in altissimo mare e ne erano stati prodotti una quantità irrilevante. Come disposizione di emergenza la VKT (Valmet) e la Tikkakoski (Tikka) si ributtano a capofitto nella produzione del vecchio M1891. Vengono ordinate canne grezze anche all’estero, in particolare dalla VKT viene fatto un ordine per 13.000 canne per M1891 in Belgio. A causa di ritardi dovuti alle vicissitudini storiche dei mesi a venire, l’ordine venne espletato solo nel 1942, usando materiale fornito direttamente dal governo Finlandese. A quel punto tuttavia venne deciso che parte delle canne sarebbero state rilavorate sugli standard M39, in una proporzione del 50 e 50. A fine del processo di foratura e lavorazione delle canne presso l’arsenale finlandese tuttavia, si andava sempre più delineando il fatto che ormai l’M91 fosse un fucile veramente arcaico ed era preferibile concentrarsi sul modello più moderno. Fu stabilito quindi che 3000 canne già completate sullo standard M91 venissero tagliate e assemblate per farne fucili M39. Queste canne hanno la particolarità di avere il marchio di accettazione dell’esercito, il famoso “SA Boxed”, ovviamente essendo stati tutti forati come da vecchio capitolato finlandese, sia gli M91 che gli M39 “B” hanno la canna a .299 nei pieni e .309 nei vuoti. Tutto ciò si traduce con una lettera “B” punzonata al di sotto dell’SA. Questo che presentiamo è in ottime condizioni di ferri e di legni, brunitura originale e completa, canna a specchio con ottime rigature ed ovviamente ideale per prestazioni di tiro di alto livello.