OFFERTA!

Pistola Beretta mod. 1934 cal. 9 corto Guardia di Finanza mat. T09301

420,00 330,00

Per l'acquisto di questo Articolo Richiedi Informazioni

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo messaggio

    Disponibile

    Categoria:
    Descrizione

    Descrizione

    Prodotte solo in circa 6 mila esemplari, le Beretta 34 realizzate alla fine degli anni Settanta per la guardia di finanza sono una delle varianti più ricercate collezionisticamente, in virtù delle tre caratteristiche speciali: canna in 9 corto della lunghezza di circa 97 mm (quindi circa un centimetro in più della 34 standard); scatto alleggerito a 1.500 grammi (contro i 3-4 chilogrammi e più della 34 normale); caricatore con fondello privo di becco. Era nata la “Beretta modello 34 calibro 9 corto modificato”, dove il “modificato” non si riferisce al calibro, bensì al modello. Di quest’arma furono allestiti in tutto, a quanto finora è dato sapere, 6.327 esemplari, compresi tra la matricola T3891 e T10217. Due distinte varianti: un primo tipo, che abbiamo riscontrato avere matricola al di sotto di T5000 e carrelli marcati 1977, presenta ancora le tipiche guancette in Filbak con telaietto in ferro delle origini e presenta, pertanto, sul lato sinistro del fusto il tipico anello porta correggiolo. La seconda variante è riscontrata su esemplari con matricole da circa T6000 in avanti e carrelli datati 1978 e 1979 ed è dotata di guancette in plastica zigrinata con il logo delle tre frecce, che coprono i fori nel fusto per l’anello porta correggiolo (mai installato in questi esemplari). Scelte da noi nelle condizioni più vicine al nuovo per estetica canna e meccanica.