Pugnale Billao WWII

140,00

Per l'acquisto di questo Articolo Richiedi Informazioni

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Il tuo messaggio

    Disponibile

    Categoria:
    Descrizione

    Descrizione

    Il billao, o billaawe, è il leggendario pugnale che i dubat portavano alla cinta, sulla destra. Utilizzato anche dagli ascari e dagli zaptiè del Regio Esercito italiano è il caratteristico pugnale somalo, di fattura artigianale, dalla larga lama piatta e asimmetrica con l’impugnatura in corno, osso o avorio, e fodero in cuoio finemente lavorato, in sostituzione della baionetta del fucile. Essendo un’arma da fianco sulla parte posteriore, all’incirca a metà, il fodero era dotato di uno o più passanti, i quali consentivano di fissare l’arma alla cintura, utilizzando apposite stringhe. Per facilitare l’estrazione del pugnale, il fodero è composto di due pezzi, cuciti tra loro, con una striscia di pelle, e presenta sulla parte anteriore una “finestratura”, atta allo scopo. Il fascino leggendario del billao deriva dal fatto che ogni esemplare, essendo realizzato artigianalmente, è pressoché unico: diversa lunghezza della lama, diverse decorazioni e materiali per l’impugnatura e diversi ornamenti del fodero.

     

    ATTENZIONE! QUESTO PRODOTTO PUO’ ESSERE ACQUISTATO SOLO IN ARMERIA O SPEDITO PRESSO L’ARMERIA DI VOSTRA FIDUCIA.